fbpx

Laquercia21 è uno spazio dedicato alla co-progettazione, dove il nostro stile incontra le necessità degli spazi delle case, i gusti dei committenti e i loro desideri.

 

Ogni volta che ci viene richiesto di progettare una parete attrezzata o una credenza, il nostro primo pensiero va allo spazio da arredare e alle esigenze di chi ci sta facendo questa richiesta.
I nostri committenti sono il centro del progetto, insieme a loro dobbiamo capire le funzioni che il nuovo arredo dovrà svolgere e le caratteristiche estetiche che dovrà avere.

I 3 pilastri portanti del nostro progettare e creare sono: esigenze, funzionalità e gusto.

Vi racconto qui tutte le fasi che precedono la realizzazione del mobile o della parete attrezzata su misura.

Un’idea a parole, uno schizzo a mano

Per iniziare questo percorso di progettazione ci basta solo una breve descrizione (a parole o uno schizzo anche a mano), con le misure (anche indicative) della parete da arredare o del futuro mobile che ci potete inviare compilando il form contatti.

Disegno di una cliente per una dispensa su misura

 Foto dello spazio

Per completare questa prima fase è molto utile per noi una o più foto dell’ambiente da arredare, scattata dal committente, per poter avere visualizzare lo spazio, gli stili, le nuances e gli altri elementi già presenti, così da poter sviluppare una proposta capace di coesistere con tutto il resto.

Sala da pranzo con tavolo in legno e sedie di design
Il soggiorno di Lucia prima del nostro intervento

Una volta preso in considerazione l’ambiente di destinazione iniziamo a creare un progetto ad hoc,   che può partire da un esempio di mobile già prodotto ( ad esempio da un modello presente nel nostro catalogo) oppure da un’idea originale, nostra o del committente.

Dispensa per soggiorno per piatti e stoviglie in legno di recupero rigenerato sui toni del verde
Render 3D per la Dispensa Gambe Bianche

Progetto 3D

Prepariamo un disegno in 3D che sarà poi, la base di partenza per una progettazione più dettagliata concordata in ogni fase, come la disposizione dei cassetti, il tipo di nuance delle parti del mobile, la scelta dei materiali.

 Dall’idea all’oggetto

Alla prima bozza di progetto si arriva al progetto finale esecutivo, cambiando tutti quegli elementi che non piacciono o aggiungendo caratteristiche che renderanno quel mobile unico e personalizzato.

Il progetto viene affiancato dal preventivo di spesa, che sarà commisurato al tipo di richiesta, materiali scelti, lavorazioni, etc..

 

Nota Bene: i materiali e il budget

Ci sono alcune lavorazioni che necessitano di un maggior numero di ore di lavoro rispetto ad altre ed alcuni materiali sono più “cari” di altri; questo non significa che siano migliori o più belli, ma semplicemente che hanno bisogno di “maggiori cure” per essere trasformati nel vostro progetto.
Si pensa che il legno di recupero sia meno costoso poiché è un legno riciclato, usato.
In realtà è proprio il contrario.
Se vuoi sapere di più sul legno di recupero vi consiglio di leggere questo articolo o visitare la sezione dle nostro sito dedicata alle credenze Scrap Wood (o legno riciclato).

Ciò che non incide nel preventivo finale è la scelta del colore della laccatura o della finitura, puoi scegliere il colore che più ti piace.

Progettazione 3D per mobili su misura artigianaliProgettazione 3D per mobili su misura artigianali di design

 

Fase finale e creazione dell’oggetto

Quando i committenti sentono che il progetto è quello definitivo passiamo alla realizzazione del mobile ( i tempi di lavorazioni dei nostri pezzi variano dai 60 ai 70 giorni a seconda della complessità del progetto. Sembrano  tempi un po’ lunghi ma sono dovuti all’artigianalità delle nostre creazioni, che vengono fatte a mano senza l’ausilio di macchine a controllo numerico. Lavoriamo con il ritmo lento della falegnameria tradizionale….ma questa è un’altra storia che vi racconterò a breve).

Credenza in legno di recupero verde per soggiorno e sala da pranzo su misura
Dispensa Gambe Bianche in legno di recupero di Lucia

 

Il mobile e la consegna

La consegna viene curata personalmente da noi: ci piace seguire il lavoro in tutto il suo iter dall’idea all’installazione dell’oggetto nella vostra casa. Inoltre, la co-progettazione porta ad avere un rapporto diretto tra noi, l’oggetto e voi, per questo ci piace consegnare direttamente e condividere con voi il momento dell’arrivo del mobile o dell’arredo Q21.
Questo Aspetto è molto importante nel caso di pezzi che prevedono un montaggio complesso o un fissaggio a muro, per i quali servono attenzioni e sapienze particolari, che solo chi ha realizzato gli arredi può avere.

Madia artigianale con stoffa vintage e legno massello
Credenza Cerchi in stoffa e legno nella sua nuova casa
Credenza con vetri e sportelli in legno rigenerato color verde nel soggiorno
Il soggiorno di Luisa dopo il nostro intervento

Ringraziamo Luisa per averci mandato le foto del suo nuovo Q21 e per avercele fatte usare nel nostro sito web!

Vuoi co-progettare insieme a noi il tuo mobile su misura? Mandaci una email a info@laquercia21.it con la tua idea!

About the author

Leave a Reply

Il Resto del Tarlino

Guarda i nostri video

I più letti

I nostri principi

In un laboratorio artigianale ogni lavoro è diverso dall’altro: l’artigiano non è una macchina, cambia il suo umore, cambiano i materiali di cui dispone, il suo gusto e la sua ispirazione. 

I nostri punti vendita

Recent Works

Tavolino fatto a mano dalla falegnameria di design Laquercia21
Top tavoli su misura in resina per locali pubblici
Base del tavolo interamente in legno massello di ciliegio con incastri in faggio. Tavolo con gambe rastremate, stondate e inclinate verso l'interno
Arredamento sala da pranzo su misura in legno
Base del tavolo interamente in legno massello di ciliegio con incastri in faggio. Tavolo con gambe rastremate, stondate e inclinate verso l'interno

Seguici su Instagram

Credenza Patchwork

Credenza contemporanea su misura con ante e cassetti in legno massello. La laccatura rossa può essere sostituita da qualsiasi colore Ral.

Nature

Credenza Nature Grafica 2018